I look di Meghan Markle
in dolce attesa:
l’analisi di 80 look in otto mesi

Il 15 ottobre 2018 Kensington Palace ha annunciato che la coppia reale formata da Meghan Markle e il principe Harry stava aspettando il suo primo figlio. Data di nascita prevista: la primavera del 2019.

Visto che la gravidanza di Meghan sta per giungere al termine, abbiamo fatto quello che qualsiasi altro analista di dati (o, meglio, stalker) che si rispetti avrebbe fatto in questo caso: ovvero, passare in rassegna tutti gli outfit che la Duchessa ha indossato dall’agosto 2018 (il primo mese della gravidanza, secondo le stime) a oggi.

Costantemente sotto i riflettori da quando ha detto “sì”, Meghan si è rapidamente affermata come icona fashion. La citazione “Visto su Meghan” è diventata un vero e proprio traino verso il successo per la maggior parte dei marchi che ha scelto di indossare in questi mesi.

Solo fino al 2017, la famiglia reale avrebbe contribuito alla crescita dell’economia britannica con ben 1,8 miliardi di sterline, e il professor Joshua Bamfield del Centre for Retail Research ha già sentenziato che l’arrivo del Royal Baby del Sussex porterà un aumento ulteriore di oltre 1 miliardo di dollari nelle spese per l’abbigliamento e i prodotti per l’infanzia nei prossimi due anni.

L’impatto delle scelte stilistiche di Meghan è già molto significativo sull’economia del settore moda e la sua influenza sul comportamento dei nostri utenti ne è la prova. Infatti, quando la Duchessa viene paparazzata con un nuovo vestito, su Stylight viene spesso rilevato un aumento delle ricerche relativo al brand prescelto o a capi simili. Ecco perché abbiamo analizzato i suoi 80 look da gravidanza: dall’impatto sulle vendite alle origini dei suoi marchi preferiti, ecco tutto quello che dovete sapere sulla futura mamma più fashion che ci sia.

Meghan vs Kate:
La frase “Meghan Markle incinta”, da quando ha annunciato la sua gravidanza, è stata googlata 8 volte in più rispetto a “Kate Middleton incinta”

 

Benvenuto, Archie! Il look post-parto
di Meghan è già trendy

after-birth-meghan-markle-stylight_IT

Wales Bonner

Abbiamo aspettato due giorni dall’annuncio della nascita di baby Sussex, ma ne è valsa la pena. Per la presentazione di Archie Harrison Mountbatten-Windsor ancora una volta la duchessa di Sussex non ha scelto il suo abito a caso, optando per un trench dress della designer Grace Wales Bonner, il cui brand si chiama Wales Bonner. Una scelta non trascurabile perché anche la designer anglo-giamaicana ha spesso aperto discussioni sui temi della rappresentazione delle diverse etnie.

Dopo le foto di Meghan con Archie e Harry, l’effetto Markle ha colpito ancora: tra il 7 e il 9 maggio su Stylight abbiamo visto una crescita del 1633% nelle ricerche di “Wales Bonner”. E non solo, perché anche Google Trends conferma che tra il 7 e il 9 maggio, l’interesse per “abito bianco Meghan Markle” (la caccia al nome del designer!) è stata 2400% volte maggiore rispetto ai giorni precedenti, mentre per “Meghan Markle baby name” l’interesse è cresciuto “solo” del 1328%.

IT-meghan-markle-dresses-pregnancy

Abiti

L’abito per il ricevimento delle nozze firmato Stella McCartney ha valso a Meghan Markle l’ambito titolo di fashion icon. Con il semplicissimo vestito bianco dal collo alto la Duchessa ha dimostrato al mondo tutto il suo senso dello stile, e per questo molte label hanno iniziato a copiare il modello in chiave low cost. Abbiamo registrato anche una crescita dell’11% nella ricerca relativa agli abiti chemisier la settimana dopo la sua apparizione nel vestito a camicia azzurro di Veronica Beard, a fine ottobre 2018.

Dall’inizio della sua gravidanza, Meghan ha indossato abiti firmati da 40 diversi marchi, da &Other Stories a Brandon Maxwell. Tuttavia, sono tre i brand che la Duchessa di Sussex ha indossato di più: Club Monaco, Jason Wu e Givenchy.

Sembra proprio che Meghan Markle stia replicando l’”effetto Duchessa” lanciato a suo tempo da Kate Middleton grazie all’abito Reiss scelto per le foto ufficiali del matrimonio con William: in occasione della festa della donna infatti, anche Meghan ha indossato un abito del valore di 345 dollari del luxury brand britannico. E tra la settimana prima della sua apparizione e quella seguente, le ricerche per il marchio Reiss su Stylight sono aumentate del 25%!

I brand di abiti preferiti da Meghan:

#1 Club Monaco
#2 Jason Wu
#3 Givenchy

Cappotti

Abiti abbinati a cappotti medio-lunghi: è questo il look più gettonato di Meghan durante la gravidanza. Una combo che molti utenti, secondo quanto risulta dalla nostra analisi, hanno apprezzato moltissimo. Ma quali sono i capispalla che hanno avuto il maggiore impatto sui sudditi?

In primis, il cappotto su misura firmato per lei da Victoria Beckham, indossato il giorno di Natale dello scorso anno, che ha causato un aumento del 25% nelle ricerche relative al marchio nelle due settimane successive. Victoria Beckham è uno dei brand preferiti dalla Duchessa, soprattutto per quanto riguarda i soprabiti.

E ancora, il cappotto rosso di Sentaler (che ha sfoggiato anche in versione beige) indossato sull’abito viola – una combinazione di colori che era stata scelta anche dall’indimenticata principessa Diana. Questo capospalla del valore di 1,065 £ ha gettato nel panico il pubblico fashion. Google Trends infatti ha rilevato un aumento del +100% nelle ricerche di “Sentaler” su Google solo il giorno stesso in cui Meghan l’ha indossato, e il +30% per “cappotto Sentaler”. Un’ottima trovata pubblicitaria per il marchio, che ha pubblicato la foto di Meghan Markle avvolta nel cappotto in questione sul proprio sito.

I brand di cappotti preferiti da Meghan:

#1 Givenchy
#2 Victoria Beckham
#3 William Vintage

IT-meghan-markle-coats-pregnancy
IT-meghan-markle-shoes-pregnancy

Scarpe

Meghan Markle indossa i tacchi nel 98% delle foto scattate durante la gravidanza. Basta questo per far crescere esponenzialmente tutta la nostra stima nei suoi confronti! Negli otto mesi analizzati, siamo stati in grado di contare ai suoi piedi 21 diversi marchi di calzature. Il suo brand preferito è senza dubbio il colombiano Aquazurra. Uno dei modelli che ha conquistato il cuore della Duchessa di Sussex è quello total black contraddistinto da un laccio alla caviglia del valore di 750 $, che ha indossato anche l’11 marzo in occasione del Commonwealth Day. Già a partire dal 12 marzo, le ricerche per il marchio Aquazzura sono quasi raddoppiate su Google e tra il 12 e il 14 marzo i click sui prodotti Aquazurra sono aumentati del 90% su Stylight.

Anche se queste It Shoes sono famose per essere davvero confortevoli, siamo colpiti dalla capacità di Meghan di indossare i tacchi alti tutto il giorno. Oltre a scegliere le scarpe in base al loro livello di comodità, la moglie di Harry suggerisce di indossare sempre calzature di una taglia in più rispetto alla propria. Provare per credere…

I brand di scarpe preferiti da Meghan:

#1 Aquazurra
#2 Manolo Blahnik
#3 Stuart Weizman

4 cose da sapere sui marchi preferiti da Meghan Markle 

La TOP 5 dei Paesi d’origine

Siamo andati alla ricerca delle origini di tutti i brand indossati da Meghan Markle durante la gravidanza. Caso o patriottismo, i marchi indossati da Meghan sono principalmente americani: Jason Wu, Brandon Maxwell e J Crew, per citarne alcuni. La moglie del principe Harry, che ha enormemente contribuito alla crescita dell’economia britannica, sembra apprezzare anche i marchi provenienti dall’Inghilterra, che si aggiudicano il secondo posto della classifica. Il terzo posto è occupato dal Canada; seguono a ruota l’Italia (quale onore!) e l’Australia. I marchi francesi si aggiudicano la sesta posizione.

IT_countries

La TOP 5 dei colori

Dall’analisi del guardaroba della Duchessa (senza contare gli accessori) è emerso che i colori che indossa di più sono il nero (non giudichiamo, perché lo facciamo anche noi), il blu – con una predilezione per il blu navy – seguiti da beige, bianco, verde e bordeaux. Nuances molto distanti dai toni eccentrici amati dalla Regina Elisabetta.

colors-meghan-markle-wore-pregnancy-IT

Givenchy, il marchio preferito in assoluto da Meghan Markle

Givenchy è uno dei brand prediletti dalla Duchessa: è quello che ha scelto di indossare nel giorno del suo matrimonio, oltre che per la sua prima uscita ufficiale in compagnia della Regina. Meghan ha indossato una creazione di Givenchy anche per premiare la designer Clare Waight-Keller come British Womenswear Designer of the Year: l’ex attrice ha deciso infatti di fare un’apparizione a sorpresa agli ultimi British Fashion Awards (in Givenchy, ovviamente).

Di tutti i look da gravidanza analizzati, oltre il 10% sono firmati Givenchy. Sin dall’inizio della gravidanza, la Maison ha letteralmente conquistato i click degli utenti: abbiamo registrato in media il 120% di ricerche in più al mese relative al marchio su Stylight Italia. Uno dei pezzi che ha catturato maggiormente l’attenzione del popolo di Internet è la gonna a pieghe blu cobalto che Meghan ha indossato il 31 ottobre 2018. Nel corso dello stesso giorno è stato registrato un aumento del 32% delle ricerche per le gonne plissé. Da non credere!

 

brand-preferito-meghan-markle-givenchy

Metodologia

I dati di Stylight sono ottenuti analizzando il comportamento di acquisto di oltre 12 milioni di utenti unici mensili sulla nostra piattaforma, incrociando le ricerche, i click, le vendite e le entrate generate per ciascuno dei nostri partner, nonché i contenuti editoriali con le visite maggiori e i picchi di interesse evidenziati da Google Trends.